Crea sito

Sogno del 28 05 2013

Sogno del 28 05 2013 – Ho fatto un sogno, ed ho sognato che ero ad un incrocio nel mio paese di nascita, che è Lizzano nella provincia di Taranto. Ecco di fronte a me sulla destra, vedo una persona alta più o meno un metro e sessanta bello paffuto, con la pancia ben pronunciata, e con vicino un bambino dell’età circa di otto nove anni. Quella persona la conoscevo, sapevo chi era, ed è stata la prima persona che mi ha dato un lavoro vero nella mia vita, con tanto di assunzione, busta paga ecc. Allora come i nostri occhi si incrociarono, lui mi sorrise, e si voltò subito di spalle guardando la casa in costruzione.

Sogno del 28 05 2013

Sogno del 28 05 2013

Sicuramente opera sua. Allora io comincio a parlare e lo saluto: Ciao Mestru Tumà!!! (Ciao Maestro Tommaso. Era Tommaso Greco, il padre di Mario e Piero e Daniela, morto da un po di tempo ormai, uno dei primi costruttori del mio paese, che prendeva appalti nella costruzione di grandi palazzi in città). Io ero disoccupato, ed ero alla ricerca di un lavoro. Allora senza esitare gli chiedo: be allora? come vanno le cose? e Lui mi risponde con un sorriso, che le cose vanno discretamente. A quella risposta, mi prende un po di sconforto, perchè penso che se non vanno proprio bene i suoi affari, allora per me non c’è speranza di ottenere un lavoro presso la sua ditta. Ma ormai spinto in quella circostanza, decido di fare lo stesso la mia mossa, e gli chiedo: Per caso, c’è lavoro per me?  E lui mi guarda e sorride e mi dice: C’è tanto di quel lavoro… Avogliaa !

E quà finisce il sogno. Ora, mi sono svegliato la mattina, con il ricordo di Mestru Tummasi, e con la forza di volontà di volermelo ricordare questo sogno. Ma chiaramente, li in quel momento quel sogno non mi diceva nulla.

Alla sera, ho cominciato a meditare su quel sogno, e mi sono ricordato, che la sera prima, prima di andare a letto, avevo chiesto a Gesù, che cosa dovessi fare? e, come mai da un po di tempo non sognavo più cose belle, sogni particolari, ricchi di sentimento e di significato. Ed ecco che ho capito che Dio risponde subito alle chiamate dei suoi figli. Allora ho cominciato a capire, che era una risposta. Ma io non so dare risposte ai sogni, allora ho chiesto a Dio di illuminarmi in merito a questo sogno. L’illuminazione è arrivata proprio stamattina, quando ho realizzato, che il caro defunto Maestro Tommaso Greco, era ad un incrocio, che sono le varie strade della vita, dove ognuno è chiamato a scegliere quale direzione prendere. Poi, era in compagnia di un bambino, che ho pensato fosse un suo nipotino. Invece no. Era Gesù, ed era con lui e lo autorizzava a parlarmi. E come al solito, Gesù pur essendo l’incarnazione della SS Trinità, nel mistero infinito della Sua Misericordia e della Sua Umiltà, si è fatto piccolo come un bambino e si è messo li a fianco, in secondo piano, affinchè io per mezzo della mia ignoranza e del mio peccato e della mia fragilità carnale, non mi facessi distrarre dalla Sua Maestà, per poter così afferrare meglio il senso di quel sogno. A questo punto so che comunque posso scegliere la strada che voglio, ma! … ho chiesto lavoro (quel: che cosa devo fare? della sera prima del sogno). La sua risposta è stata: C’è tanto di quel lavoro… Avoglia… E questo vuol dire, che c’è da pregare tanto per le anime del Purgatorio, e che non c’è nessuno, o meglio sono pochi quelli che si prodighino per loro, perchè molti sono presi dal vortice della vita, e trascurano le cose che sono davvero essenziali. Io mi domando una cosa. Se morissi e andassi in Purgatorio, quale sarebbe il mio pensiero più grande? Be penso, che il pensiero più grande sarebbe quello di scontare subito la mia pena e andare finalmente in Paradiso, certo. Ma se sono la, e so che i miei amici e parenti possono intercedere per me e farmi scontare subito la pena e accedere finalmente e presto alle Gioie Eterne, sono quindi più contento, sapendo di avere la possibilità di andarmene in fretta da quel luogo di Purgazione appunto. Ma ecco, sulla terra, tutti i miei amici e parenti, sono presi ognuno dalla propria vita, e dopo che hanno finito di piangermi il giorno del funerale, si sono dimenticati di me… quale sarà il mio pensiero a quel punto? Sarà che rimarrò li molto a lungo, con la pena maggiore di sapere che sono stato dimenticato, e che nessuno lavora per me, che nessuno mi ama abbastanza.

Bene, allora, in virtù di questo sogno e di questa spiegazione, da oggi voglio lavorare maggiormente, per Mestru Tummasi, e non solo, ma anche per tutte quelle anime, che io non conosco e che sono dimenticate dai propri cari. E chiedo, se mai ci fosse qualcuno che leggerà questo articolo, di darmi una mano e fare altrettanto la sua parte, il suo lavoro. Perchè c’è tanto lavoro… avogliaa!

SacroCuore

 

Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  Sogno del 28 05 2013  

8 thoughts on “Sogno del 28 05 2013

  1. pure garcinia cambogia

    Magnificent beat ! I would like to apprentice whilst you amend your web
    site, how can i subscribe for a blog website?
    The account helped me a applicable deal. I have been tiny bit acquainted of
    this your broadcast offered brilliant clear concept

  2. isabell_bedard

    I’m now not sure the place you are getting your information, but great topic.
    I must spend some time finding out much more or
    working out more. Thank you for wonderful information I
    used to be looking for this information for my mission.

  3. dominga campbell

    My brother suggested I would possibly like this blog.
    He used to be entirely right. This submit actually made my day.

    You cann’t believe simply how a lot time I had spent for this information! Thank you!

  4. lynda berman

    I think the admin of this site is actually working hard for his site, for the reason that here every data is
    quality based data.