Crea sito

Sacre Scritture

Sacre Scritture

tratto da Santuario di preghiera

La Parola che guarisce:

 di Arrigo Muscio

     La Sacra Scrittura afferma che la Parola di Dio guarisce, a riprova che Gesù è veramente la parola incarnata di Dio. (Sacre Scritture) Padre Michele Vassallo ha riportato nel suo libro “Padre Tardif, l’amico di Dio” la testimonianza di una donna guarita dalla cecità durante la predicazione di Padre Emiliano. La Parola di Dio è “.. viva, efficace e più tagliente di ogni spada a doppio taglio; essa penetra fino al punto di divisione dell’anima e dello spirito, delle giunture e delle midolla e scruta i sentimenti e i pensieri del cuore” (Eb. 4,12). Di conseguenza vivere gli insegnamenti della stessa costituisce un mezzo di guarigione interiore e fisico. La Madonna da Medjugorje ha raccomandato più volte di leggere quotidianamente la Bibbia in famiglia, dopo la preghiera.

Sacre Scritture

Sacre Scritture

La Parola guarisce l’anima ed il corpo per i seguenti motivi:

a) meditarla e viverla costituisce un sicuro mezzo di prevenzione dai mali che possono derivare dalla sua inosservanza “Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio” (Mt. 4,4) – “Onora il medico come si deve secondo il bisogno, anch’egli è stato creato dal Signore..” (Sir. 38,1 seg.) – “Se seguirete le mie leggi, se osserverete i miei comandi e li metterete in pratica, io vi darò le piogge alla loro stagione, la terra darà prodotti e gli alberi della campagna daranno frutti..” (Lv. 26,3 seg.) – “Ma se non mi ascolterete e se non metterete in pratica tutti questi comandi, se disprezzerete le mie leggi e rigetterete le mie prescrizioni, non mettendo in pratica tutti i miei comandi e infrangendo la mia alleanza, ecco che cosa farò a voi a mia volta: manderò contro di voi il terrore, la consunzione e la febbre, che vi faranno languire gli occhi e vi consumeranno la vita. Seminerete invano il vostro seme: se lo mangeranno i vostri nemici…” (Lv. 26,14 seg.).;

b) elimina ogni dubbio di comportamento in quanto ci fornisce la certezza di agire secondo gli insegnamenti di Dio “Lampada per i miei passi è la tua parola, luce sul mio cammino” (Sal. 111,105) – “Sono più saggio di tutti i miei maestri, perché medito i tuoi insegnamenti. Ho più senno degli anziani, perché osservo i tuoi precetti. Tengo lontano i miei passi da ogni via di male, per custodire la tua parola..” (Sal. 119,99 seg.);

c) difende dalle eresie e dai falsi profeti in quanto nulla può essere in contrasto con la stessa (Sal.119)- “Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anatema!” (Gal. 1,8);

d) guarisce dai falsi sensi di colpa ispirati da satana;

e) fortifica nella fede “Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto; perché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova e a chi bussa sarà aperto..” (Mt. 7,7);

f) insegna come supplicare, ringraziare e lodare Dio (Salmi).

Quanto sopra sintetizzato conferma, a mio modesto parere, l’importanza prioritaria della predicazione evangelica, indispensabile per prevenire e guarire tutti i mali. Il disagio giovanile, la violenza, i suicidi, l’alcolismo ecc. sono il risultato del mancato utilizzo della medicina principe che il Signore ha donato all’umanità: la Sua Parola che salva, protegge e guarisce. Senza la predicazione non avremmo infatti  l’Eucaristia, la confessione, la preghiera ecc.

Ecco perché, mentre la Madonna ci ricorda di vivere la Sacra Scrittura, il diavolo strategicamente attua ogni tattica per allontanarci dalla Parola di Dio. E mentre ad esempio gli “esperti” si interrogano sul malessere giovanile, i ragazzi muoiono di droga!

“Questo mi consola nella miseria: la tua parola mi fa vivere”.

Sal. 119,50

“Tu sei mio rifugio e mio scudo, spero nella tua parola”.

Sal. 119,114

“Difendi la mia causa, riscattami, secondo la tua parola fammi vivere”.

Sal. 119,154

“Mandò la sua parola e li fece guarire, li salvò dalla distruzione”.

Sal. 107,20

“Venuta la sera, gli portarono molti indemoniati ed egli scacciò gli spiriti con la sua parola e guarì tutti i malati.”

Mt. 8,16

“In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio”.

Gv. 1,1

 

sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture sacre scritture