Crea sito

I Domenica avvento

I Domenica Avvento

I domenica avvento

I domenica avvento

I Domenica Avvento : 2/12/2012 -Tenetevi pronti, non abbiate paura, restate saldi nella fede, i venti soffieranno, i mari cresceranno, i fiumi strariperanno, la terra si spaccherà, il sole farà vedere dei segni, la luna si oscurerà, le stelle cadranno, alcuni nell’attesa moriranno per la paura. Ma chi resta saldo nella fede, stia allerta, alzi lo sguardo al cielo e gioisca, perchè l’ora della liberazione è vicina. E vedrete arrivare il figlio dell’uomo sulle nubi del cielo, che sterminerà i malvagi nel cuore.

 

Ecco Amici, questo mondo continua la sua discesa nell’abisso, prima vogliono smembrare la famiglia, con l’approvazione delle coppie di fatto, poi si propone il proprio benessere individuale a discapito di quello del prossimo (esempio eclatante, sono i reality che mettono i concorrenti tutti contro tutti, pur di vincere il premio finale, dove si sponsorizza la violenza, l’intolleranza verso il prossimo e la maleducazione). Ora questo governo parla di tagli alla sanità, dopo attueranno questi tagli, e dopo ancora fra la gente che si suiciderà perche non ce la fa più ad arrivare alla fine del mese, e quelli che muoiono perchè non possono permettersi di curarsi, ne resteranno pochi. Quei pochi che resteranno saranno sottomessi ai padroni, politici e imprenditori, e la miseria sarà grande. Si piangerà, e si griderà al Signore, e quel grido sarà ascoltato. Guai a loro quel giorno. Sarebbe meglio per loro non fossero mai nati. Non serviranno rivoluzioni, non serviranno sommosse, L’Eterno combatterà per noi. Preghiamo e rispettiamo i comandamenti, la nostra liberazione non è lontana.

Come dice San Francesco di Assisi nella sua preghiera intitolata il Cantico delle Creature: Laudate e Benedicete mi Signore e ringraziate e serviateli, con grande umiltate.

Sia Lodato Gesù Cristo.

Amen Amen Amen