Crea sito

Croce S Benedetto

Croce S Benedetto

croce s benedetto

croce s benedetto

 

 

 

 

 

Padre del monachesimo d’occidente e patrono d’Europa, nacque a Norcia nel 480. A lui si deve la costruzione di un nuovo modello di civiltà europea, non più influenzata dal mito classico ma fondata sulla verità Cristiana.
Per fondare il monastero di Montecassino, abbatté il tempio pagano dedicato al dio Apollo e distrusse l’idolo che lo simboleggiava.
Morì il giovedì santo del 547 a 67 anni.

La Croce-medaglia di S. Benedetto trae origine dagli episodi della sua vita in cui lottò contro il demonio e gli influssi malvagi, che lui, primo esorcista della storia scacciava nel nome della Croce, per questo su ogni croce-medaglia di S. Benedetto vi è il motto PAX. L’origine della Croce-medaglia di S. Benedetto è antichissima. Famoso l’episodio toccato a papa San Leone IX, quand’era ancora fanciullo e si chiamava Brunone: mentre dormiva venne attaccato e morso da un rospo velenoso, riducendolo in fin di vita, e alcuni mesi dopo, il giovane moribondo ebbe una visione: una scala luminosa dalla quale scendeva un vecchio venerando appoggiato ad un bastone su cui era impressa la Croce di Cristo. Con lo stesso, l’uomo toccò il ragazzo guarendolo miracolosamente all’istante, e nell’avvicinarsi, Brunone riconobbe nel vecchio venerando San Benedetto.La Croce di San Benedetto si diffuse nel 1600 in Baviera e da qui in tutta la Cristianità. Papa Benedetto XIV approvò la devozione alla Croce-medaglia di San Benedetto nel 1742.

 

 

 

 

 

 

 

LA MEDAGLIA DI SAN BENEDETTO E IL SUO CORRETTO USO

                
C.S.P.B.:
Croce del Santo Padre BenedettoC.S.S.M.L:
che la Croce sia la mia LuceN.D.S.M.D.:
che il demonio non sia il mio capoV.R.S.:
Allontanati satanaN.S.M.V:
Non mi persuaderai di cose malvagieS.M.Q.L.:
Ciò che mi presenti è cattivoI.V.B.:
Bevi tu stesso i tuoi veleni
EJUS IN OBITU NOSTRO PRESENTIA MUNIAMUR:
Possiamo essere protetti dalla Sua presenza nell’ora della morte.

CONSIGLI IMPORTANTI
SULL’EFFICACIA SPIRITUALE DELLA CROCE

La Medaglia o la Croce di San Benedetto per avere efficacia spirituale, come previsto e approvato dalla Chiesa, deve avere una benedizione sacerdotale particolare, usando il testo approvato da Papa Benedetto XIV con il BREVE del 12 Marzo 1742 che inizia con le parole COELESTIBUS ECCLESIAE THESAURIS; tale testo si trova nel Rituale Romano delle benedizioni. Il sacerdote conclude benedicendo anche l’immagine di Gesù e la croce.

Inoltre si ricordi che:

Le medaglie che compongono la Croce, perché possano essere benedette nel modo appena descritto, devono essere coniate, complete di tutte le lettere e non fuse in un unico pezzo insieme alla Croce.

La Medaglia e la Croce Medaglia di San Benedetto può essere appesa al collo o portata appresso in qualsiasi modo ma non a contatto della pelle per chi e’ allergico ai metalli e si può
collocare ai muri di casa.
In caso di infermità può essere applicata sulla parte del corpo inferma.
Qualora ci fossero animali ammalati si può immergerla nell’ acqua dove essi devono.
Ogni volta che si usa la Medaglia o la Croce Medaglia di San Benedetto per questi scopi particolari, la tradizione invita a recitare 5 Gloria al Padre alla Passione di Gesù, 3 Ave Maria alla Beata Vergine Maria e un Padre Nostro a San Benedetto. E’ buona cosa recitare queste preghiere ogni giorno per entrare più profondamente nello spirito della devozione.

croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto croce s benedetto  croce s benedetto

 

Lascia un commento