Crea sito

Sogno del 13 04 2015

Sogno del 13 04 2015

Sogno del 13 04 2015 – Era giorno e camminavo sul marciapiede di fronte a quello della casa di una zia di mia madre in via Poerio a Lizzano (TA), zia Cosima di zio Cosimino, non andavo verso il centro del paese, ma dall’altra parte verso la salita, avevo da poco superato la casa della mamma di Tiziana amica di mia sorella Carmela e  alla mia sinistra a casa della zia era il portone aperto e si vedeva l’interno del garage e oltre la sala e la cucina.

Leggi ancora


Parla Dio Padre

Parla Dio Padre

Dice Dio Padre: «Nella manifestazione maestosa [l253] del Sinai, io ho detto al mio Servo per gli uomini, per tutti gli uomini, le regole da osservarsi per meritare la mia benedizione. E se molte delle disposizioni minute che hanno fatto seguito al Decalogo, per rendere più sicuro e facile a quegli antichi il mettere in pratica il Decalogo, sono cadute col volgere dei secoli e con l’avvento del Cristianesimo, il Decalogo è rimasto e non muta. Non muterà sino all’ultimo giorno e, fosse concesso ancora alla Terra un vivere di millenni di millenni, esso Decalogo sarà sempre quello, sempre valido, sempre giusto, sempre da osservarsi. Il Figlio mio non ha mutato parola di esso, perché parola di Dio non può essere ritoccata da nessuno. il mio Verbo vi insegna questo rispetto per la mia immutabile parola. Ricordatelo. Egli ha confermato la Legge nei suoi [l254] dieci comandi intoccabili.

Leggi ancora

Preghiera per l’anima

Preghiera per l’anima

Preghiera per l’anima – “Da questo profondo abisso, dove Io-Umanità sono caduto, grido a Te, Signore. Ascolta la voce di chi si guarda e sospira, e non chiudere il tuo udito alle mie parole. Orrore è il vedermi, o Dio. Orrore io sono anche agli occhi miei! E che sarò agli occhi tuoi? Non guardare alle mie colpe, o Signore, perché altrimenti io non potrò resistere innanzi a Te, ma usa su me la tua misericordia. Tu l’hai detto: ‘Io Misericordia sono’. Ed io credo alla tua parola. L’anima mia, ferita ed abbattuta, confida in Te, nella tua promessa, e dall’alba a notte, dalla giovinezza alla vecchiaia io spererò in Te”. Colpevole di omicidio e di adulterio, riprovato da Dio, ben ottiene Davide perdono, dopo aver gridato al Signore:

Leggi ancora

Impeto d’Amore. Sacro Cuore di Gesù

Impeto d’Amore. Sacro Cuore di Gesù

Impeto dell’anima, potenza dell’amore. Non importa sbagliare, importa amara, importa tornare ad amare, importa imparare a non odiare e a tornare ad amare. Guardo Gesù negli occhi e dico… scusa mi Signore. Ed Egli… Egli mi tende le mani, Egli vede nel mio cuore, Egli vede le mie lacrime prima che ancora sgorghino dagli occhi… O il mio Signore, impeto d’amore, Gesù. Io t’Amo. Io t’Amo. Io t’Amo. Non c’è diga che può contenere il mare di queste lacrime d’amore che ormai scorrono libere sul mio viso. Ti vedo mio Signore immerso in quell’Amore… o Signore cosa mi fai provare, questo tuo misero servo, sta sentendo cosa vuol dire l’amore sta sentendo i sentimenti d’Amore che provasti nelle tristi ore del Deicidio e pur nonostante.. Amore. Mio Dio. Mio tutto. Prendimi Signore, portami via. Nulla più conta per me. Mi duole darti dispiacere.

Leggi ancora

Oggi festa della Divina Misericordia

Oggi festa della Divina Misericordia

Corriamo in chiesa,  a prendere la comunione e a chiedere la Grazia della misericordia al nostro Signore Gesù.

Oggi amici e fratelli,  giorno di Grazia concesso agli uominida nostro Signore Gesù. Approfittiamo di questa occasione per aiutare i nostri fratelli che sono lontani dallaGrazia di Dio,  che non vivono all’ombra dell’Altissimo.  Oggi Gesù ci concede ogni cosa che gli chiediamo per volere della sua Divina Misericordia,  preghiamo per i nostri cari,  per i bimbi,  preghiamo contro la guerra e l’odio,  preghiamo per i nostri nemici,  preghiamo per la gente che a volte non sopportiamo,  preghiamo per i malati,  preghiamo per coloro che hanno avuto incidenti gravi e che vivono ora con le loro tristi mutilazioni.  

Leggi ancora

Parola di Dio il segno dei tempi

Parola di Dio il segno dei tempi

Il vangelo di Gesù, la rivelazione del Cristo,
conosciuta ormai dai veri cristiani in tutto il mondo

Cristo, il Figlio di Dio, il Coregnante dei Cieli, 
il Redentore di tutti gli uomini e di tutte le anime,
Artefice e Sovrano del Regno di Dio sulla terra
si rivela in merito alla Sua vita, al Suo pensiero e al Suo
operato nelle vesti di Gesù di Nazaret

Gesù predice la fine dei tempi

Leggi ancora